AreaZelig
Venerdi
23  Set
Mi chiamo Andrea, faccio fumetti
Ore 21:00

POSTO UNICO € 15.00

Biglietti disponibili sul circuito




Per informazioni CLICCA QUI
Mi chiamo Andrea, faccio fumetti è una biografia, ma non è una biografia.
È un monologo disegnato.
È un omaggio che non vuole omaggiare nessuno.
È una dichiarazione di resa di fronte alle sentenze perentorie del destino.
È l'ennesima constatazione di un Salieri di fronte ad un Mozart.

Andrea Santonastaso, attore oggi, disegnatore di fumetti una volta, racconta, attraverso le parole scritte da Christian Poli, l'arte del più grande disegnatore di fumetti (e non solo, anche pittore, autore, poeta e chi più ne ha...) che il nostro paese abbia avuto: Andrea Pazienza.
Lo fa dichiarando la sua impotenza di fronte al talento immenso di questo istrione dei pennelli (ma anche dei pennarelli, delle matite, dei gessetti e chi più ne ha...). Lo fa dichiarando la sua inferiorità, ma anche la sua rabbia di fronte allo spreco cosciente e quasi premeditato di tanta arte pura in nome della follia di “un buco”.
Lo fa raccontando Pentothal, Zanardi, Pertini…
Lo fa entrando “dentro” a Gli ultimi giorni di Pompeo, soprattutto.
E, infine, lo fa disegnando in scena e onorando indegnamente (o tentando di farlo) colui che è stato
il più grande disegnatore vivente”.




>>> Newsletter <<<

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere News e promozioni.

Il titolare del trattamento dei dati personali è Zelig Media Company S.r.l. ai sensi della presente Informativa Privacy.



* Tutti i campi sono obbligatori.

Dichiaro di essere maggiorenne e Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio a mezzo email di newsletter di Zelig Media Company S.r.l. a mezzo e-mail con informazioni commerciali e promozioni dei prodotti selezionate anche mediante Profilazione (v. punto 1.6 Informativa Privacy).
Zelig Media Company S.r.l. informa che il consenso può essere revocato in qualunque momento tramite invio di specifica e-mail al seguente indirizzo zeligmedia@legalmail.it o esercizio dell'out-put presente nella newsletter. Tale revoca non pregiudica la liceità del trattamento basata sui consensi precedentemente prestati.